Il Bilancio Partecipativo è uno strumento di amministrazione partecipata che permette direttamente ai cittadini di proporre, progettare e votare interventi per il nostro Paese, che verranno poi realizzati dal Comune.

In questa prima edizione sono state presentate 10 proposte. Il budget messo a disposizione dall’Amministrazione comunale è pari a 8.000 €.

Le proposte vincenti, fino a copertura della somma preventivata, saranno realizzate entro la fine del 2019.

 

Scopri tutti i progetti e vota l’idea che preferisci realizzare per Capranica tramite l'App ComunicaCity.

Il Sondaggio sarà attivo in tutto il mese di Febbraio 2019.

-
-
-

La quercia di nuovo illuminata…                             Nel ricordo di quello che era

di Adolfo Cocozza, gestore del gruppo Facebook “TUTTI I CAPRANICHESI SU FACEBOOK vediamo quanti siamo”

AREA TEMATICA:

Ambiente e Cultura

MIRINO
PERSONE
des

OBIETTIVI DEL PROGETTO:


Il progetto ha come finalità il ripristino delle luminarie che ricoprivano in ogni suo ramo la nostra quercia “CERQUA” nel parco pubblico in modo di poter continuare a rivivere quei momenti a dir poco spettacolari che c’erano nel periodo natalizio, e per dare un ulteriore decoro al parco in quel periodo essendo esso molto esposto trovandosi sulla cassia strada molto transitata.


 

BENEFICIARI:


Questo progetto è rivolto a Capranica ed a tutti Capranichesi, sia quelli che conservano il ricordo della nostra quercia nella propria memoria ma anche le nuove generazioni che magari hanno visto la quercia illuminata solo in foto.


 

DESCRIZIONE:


La realizzazione del progetto prevede l’addobbo della quercia del Parco Nicolini nel modo più fedele possibile alle luminarie utilizzate negli anni passati, riempiendo di luci tutti i rami dell’albero e non solo il perimetro della pianta.

L’idea è quella di avvicinarsi il più possibile alla copia perfetta di come era la quercia un tempo, tenendo però in considerazione le evoluzioni nel rispetto ambientale che ci sono state negli ultimi anni.

Una maggiore coscienza collettiva, una maggiore attenzione all’ambiente ed una maggiore consapevolezza e sensibilità verso il rispetto della natura sono principi da rispettare anche nel periodo natalizio. Quindi la mia proposta è di tornare ad addobbare la nostra amata quercia con delle luminarie a led a sostituzione delle “luci ad incandescenza”, in modo da tutelare il nostro albero da eventuali danni provocati dal calore.


 

 

Altri Allegati:

La quercia di nuovo illuminata - Adolfo Cocozza.pdf

 

 

 

 



 

-
-
-

La Robotica Educativa

di Alessandro Caprio

AREA TEMATICA:

Cultura

MIRINO
PERSONE
des

OBIETTIVI DEL PROGETTO:


L’obiettivo del progetto è far avvicinare, in maniera graduale attraverso strumenti di uso comune nei ragazzi, al mondo della Robotica e all’universo di conoscenze e possibilità future che questo universo può offrire.


 

BENEFICIARI:


I destinatari principali sono studenti, professionisti, insegnanti artisti ed hobbisti.


 

DESCRIZIONE:


La robotica educativa sta prendendo sempre più piede nella scuola italiana. La chiave del successo sta nel poter far apprendere agli studenti competenze fondamentali nel 21° secolo (come problem solving, creatività, matematica, pensiero laterale, pensiero computazionale, lavoro in team) che normalmente sarebbe difficile se non impossibile promuovere con la didattica tradizionale. Il grande vantaggio è che le attività didattiche vengono percepite dai ragazzi come un gioco, mantenendo inalterata l’attenzione e l’impegno durante l’intera lezione. Sta avendo buoni riscontri inoltre nell’inclusione dei bisogni educativi speciali.

Il kit
Lego WeDo 2.0 permette ai ragazzi della scuola primaria (a partire dai 7 anni) di costruire i propri modelli e di dargli vita, programmandoli da tablet o pc grazie ad un’interfaccia visuale appositamente sviluppata per essere utilizzata dai più piccoli.
Il Kit è composto da un mattone intelligente, due sensori, un motore e 280 mattoncini tradizionali. L’approccio è “didattico”, con attività legate alla matematica, alle scienze e all’informatica: si potrà ad esempio imparare la simmetria e metterla in pratica realizzando una coppia di robot legata lungo un asse che li costringerà a muoversi in maniera speculare oppure realizzare dei robot con una serie di ingranaggi che permetteranno di capire la trasmissione del movimento rotatorio e l’importanza di avere differenti rapporti (come sulle biciclette).

Date
Un giorno a settimana, da maggio a giugno

Programma
Prima lezione – Introduzione ad Arduino e ai microcontrollori
Seconda lezione - I pin di Input digitale
Terza lezione - I pin di Input analogici
Quarta lezione - Introduzione ai tipi di motori


 

 

Altri Allegati:

La Robotica Educativa - Alessandro Caprio.pdf

 

 

 

 

 



 

-
-
-

Premio di Poesia: “FRANCESCO PETRARCA”
Poesie fatte in casa

Associazione culturale “Casa delle storie”

AREA TEMATICA:

Cultura

MIRINO
PERSONE
des

OBIETTIVI DEL PROGETTO:


La manifestazione, in sintonia con i programmi di iniziativa comunale di sviluppo del territorio, si propone di favorire relazioni sociali tra gli abitanti e l’incentivazione di un turismo di tipo culturale.


 

BENEFICIARI:


Il progetto è rivolto alle persone maggiorenni che desiderano condividere con altri autori e con il pubblico testi poetici, intesi come espressione di autonoma creatività.


 

DESCRIZIONE:


L’Associazione culturale “Casa delle storie” propone la realizzazione di un concorso di poesia denominato: PREMIO “FRANCESCO PETRARCA”

Poesie fatte in Casa

Il concorso, a tema libero, sarà attivato mediante un regolare bando e si concluderà domenica 14 aprile 2019, dalle ore 17 alle ore 20, con la lettura ad alta voce dei testi selezionati e con la premiazione delle poesie vincitrici.
Il concorso si aprirà ufficialmente entro la prima decade di marzo con la pubblicazione del bando, nel quale sarà contenuto il regolamento di partecipazione, la data di scadenza, la composizione della giuria e l’ammontare dei premi.

La giornata conclusiva prevede inoltre un intermezzo musicale costituito da brani eseguiti dal vivo.
Una giuria nominata dalla commissione organizzativa, costituita da persone qualificate residenti nel Comune di Capranica, assegnerà tre premi in denaro alle prime tre poesie classificate per un ammontare complessivo di 1000 euro.
Le autrici e gli autori delle poesie selezionate dalla giuria dovranno garantire la partecipazione alla manifestazione finale.
I testi finalisti saranno letti ad alta voce da un’attrice e da un attore.

-
-
-

NAVI-CODE
La segnaletica informativa di Capranica

Associazione culturale “CAPRALICA 2000”

 

AREA TEMATICA:

Ambiente, Cultura, e Turismo

MIRINO
PERSONE
des

 OBIETTIVI DEL PROGETTO:


Semplificazione della visita del turista - Integrazione con sistemi pubblicitari di prossimità – integrazione con sistema di tracciatura delle visite – funzionamento dell’app anche senza collegamento internet; Promozione del turismo nel territorio a vantaggio di operatori nel settore.


 

BENEFICIARI:


Tutti i cittadini di Capranica, i turisti, i pellegrini, gli operatori nella ristorazione e accoglienza.


 

DESCRIZIONE:


NaviCode si propone di utilizzare i codici QR per agevolare la scoperta di Capranica tramite una app dedicata.

 

Il turista dopo aver scaricato l'app da Google Play Store deve solo inquadrare il QR Code per poter consultare le informazioni relative al sito in cui si trova, infatti l'app avrà a disposizione un suo database interno dove per ogni punto di interesse identificato dal QR Code apposito, potrà fornire:

  • Una breve descrizione testuale del luogo di interesse in più lingue
  • Il link alla pagina con approfondimenti sullo specifico punto di interesse
  • la posizione geografica
  • gli eventuali punti di interesse nei dintorni
  • gli itinerari da seguire per raggiungere altri punti di interesse
  • la possibilità di memorizzare il punto di interesse per un eventuale successivo collegamento alla pagina dedicata.

 

L’attuazione pratica prevede l’apposizione di tabelle con i codici QR montati su paline poste a distanza regolare lungo il percorso della Via Francigena, e nel  Centro Storico di Capranica, tabelle alloggiate in cornici ceramiche collocate nei punti di interesse storico artistico.

 

Altri Allegati:

NaviCode - Ass.ne Capralica 2000.pdf

 

 



 

-
-
-

Istituzione Commissione Artistica Comunale

di Antonio Barella

 

AREA TEMATICA:

 Ambiente, Cultura e Lavori Pubblici

MIRINO
PERSONE
des

 OBIETTIVI DEL PROGETTO:


Data la notevole valenza del centro storico di Capranica (o altrove) e di alcuni suoi monumenti non sempre di proprietà comunale, il progetto si pone la finalità di impedire che interventi di restauro delle abitazioni da parte di privati cittadini con scarsa sensibilità alla conservazione ed al restauro possano produrre danni ai manufatti monumentali che poi diventa difficile eliminare. Nello stesso tempo la Commissione dovrebbe consigliare i cittadini (o i loro rappresentanti: tecnici e imprese esecutrici i lavori relativi) che si trovano nella necessità di effettuare interventi di ristrutturazione di manufatti nel centro storico nella ricerca della migliore soluzione.


 

BENEFICIARI:


Tutta la cittadinanza capranichese.


 

DESCRIZIONE:


Il progetto prevede l’istituzione di una Commissione di esperti per dare consulenza su interventi che riguardano immobili di valenza storico-artistica-monumentale, decorazioni architettoniche o opere a carattere ornamentale di interesse storico, al fine di salvaguardare il decoro estetico dell’ambiente.

Trattandosi della creazione di una Commissione Artistica, i tempi di realizzazione sono legati alla individuazione dei commissari idonei da sottoporre all’approvazione della Giunta Comunale ed alla redazione della relativa Delibera istitutiva.

Ovviamente detta Commissione non potrà sostituirsi alla Soprintendenza di Stato le cui competenze restano sovraordinate.

-
-
-

Francigena Experience

Comitato Carnevale Capranichese - Avis Capranica - ASD Gruppo Ciclistico Capranichese Avis

 

AREA TEMATICA:

Ambiente, Cultura, Sociale, Sport e Giovani

MIRINO
PERSONE
des

 OBIETTIVI DEL PROGETTO:


L’obiettivo del progetto è di promuovere e sensibilizzare i cittadini alla donazione di sangue e a un corretto stile di vita. Tra questi la sana, buona ed equilibrata alimentazione e la pratica dello sport, considerato da sempre un grande alleato della nostra salute, specie se praticato all’aria aperta e tra le meraviglie dei nostri territori, in questo caso lungo la Via Francigena.


 

BENEFICIARI:


Il progetto è rivolto a tutti i capranichesi (dai 12 anni in poi) e ai turisti di passaggio per Capranica.


 

DESCRIZIONE:


L’idea di realizzare il progetto FRANCIGENA EXPERIENCE nasce dalla crescente necessità di creare iniziative rivolte alla sensibilizzazione e alla promozione di un corretto stile di vita tra i giovani e gli adulti. Si intende quindi organizzare, in un unico weekend, una serie di iniziate dedicate ai bambini, ai giovani e alle famiglie, riguardanti i seguenti ambiti tematici:

 

#SOLIDARIETÀ & #SALUTE

 

Donazione straordinaria di sangue e incontro con una nutrizionista per parlare di temi legati ad una sana alimentazione.

 

#SPORTeBENESSERE & #NATURAeCULTURADELPAESAGGIO

 

Organizzazione di una passeggiata in mountain bike lungo le vie più belle della Francigina per farla conoscere sia ai capranichesi che ancora non hanno potuto scoprire le bellezze del nostro territorio e sia ai turisti che vorranno unirsi alla passeggiata.

 

#APERIBENESSEREGIOVANE

 

Organizzazione di un aperitivo con prodotti e sapori del nostro territorio. Durante l’aperitivo verrà curata la presentazione di un libro a tema SALUTE&BENESSERE&SPORT. Un esperto di nutrizione e pratica sportiva sarà a disposizione per eventuali curiosità legate all’alimentazione e allo sport. Ci sarà inoltre uno spettacolo teatrale per i bambini dedicato all’alimentazione.

-
-
-

Fotografa la tua città

Associazione culturale “Kokoro”

 

AREA TEMATICA:

Cultura, Ambiente e Giovani

MIRINO
PERSONE
des

 OBIETTIVI DEL PROGETTO:


La finalità è quella di promuovere e valorizzare la città di Capranica e i suoi studenti. Si tratta infatti di far fotografare ai giovani scorci della città che verranno allestiti in una importante mostra che richiamerà numerosi visitatori e critica.


 

BENEFICIARI:


L’iniziativa è rivolta agli Studenti di ogni ordine e grado, di qualsiasi nazionalità, dai sei ai ventisei anni, che vedranno la loro opera allestita in una mostra, con relativo catalogo, curata da un noto critico d’arte.


 

DESCRIZIONE:


Il progetto prevede un concorso per giovani fotografi che dovranno riprendere la città di Capranica nella sua totalità esterna o interna, nelle sue architetture o opere d’arte, in qualsiasi particolare o dettaglio, in qualsiasi riferimento simbolico o concettuale.

Ottenuto il finanziamento gli organizzatori potranno immediatamente avviare le procedure per le riprese fotografiche; i partecipanti avranno 15 giorni di tempo per realizzare le fotografie; entro i successivi 30 giorni si potrà allestire la mostra presso una sede ritenuta idonea all’Amministrazione comunale.

Il tempo necessario per la realizzazione del progetto è di circa 45 giorni.

 

Altri Allegati:

Fotografa la tua città - Ass.ne Kokoro.pdf

 

 

 



 

-
-
-

IN…. BIBLIOTECA
La Biblioteca diventa Interattiva

Associazione culturale "CON.TE.STO TUSCIA"

AREA TEMATICA:

Sociale e Culturale

MIRINO
PERSONE
des

 OBIETTIVI DEL PROGETTO:


Trasformare la biblioteca in un luogo di incontro e di fruizione di iniziative culturali; di supporto al benessere delle persone adulte e minori. Iniziative che vanno dal mettere a disposizione software utili ai ragazzi delle scuole per il supporto agli apprendimenti, ad uno spazio per adulti e genitori con consulenza su tematiche riguardanti il rapporto genitori- figli o personali.


 

BENEFICIARI:


Indirizzato a tutti i cittadini, in particolare a: bambini/ragazzi; adolescenti; adulti e genitori.


 

DESCRIZIONE:


In Biblioteca verranno proposte le seguenti attività:

  1. ampliamento e integrazione dell’offerta della bibliotecaria con una sezione dedicata alle tematiche dell’età evolutiva, da quelle legate all’apprendimento a quelle relazionali. Una bibliografia che comprenda testi informativi e operativi per genitori, insegnanti, educatori.
  2. creazione di uno piccolo spazio per lo studio, dotato di computer e linea internet con la possibilità di utilizzare software specifici per la creazione di mappe ipertestuali ed esercizi utili allo studio. Affiancamento di un tutor per guidare e insegnare l’uso degli stessi
  3. creare una postazione internet per poter scrivere e inviare curriculum, con personale addetto al supporto informatico per scrittura/invio curriculum finalizzati alla ricerca lavoro su vari network
  4. consulenza singola o ad un piccolo gruppo su:
    1. tematiche legate al rapporto genitori-figli,
    2. tematiche adolescenziali,
    3. stili educativi
    4. processi legati all’apprendimento, alla motivazione e all’autostima
    5. situazioni di criticità personale, analisi della domanda ed eventuale invio.

 

-
-
-

GENIUS LOCI
Capranica: Il Paese dell’accoglienza

Associazione "Capranica Incoming"

AREA TEMATICA:

Cultura e Ambiente

MIRINO
PERSONE
des

 OBIETTIVI DEL PROGETTO:


L’obiettivo di Genius Loci è quello di creare una peculiarità cittadina tale da rendere ricordabile e indimenticabile Capranica agli occhi dei turisti che l'attraversano, grazie all'installazione di opere d'arte e di segnaletiche che i pellegrini alla volta di Roma possono fotografare e diffondere nei social network con il risultato di propagare nel mondo il nome del nostro paese e delle sue bellezze artistiche, culturali e paesaggistiche.


 

BENEFICIARI:


Tutta la cittadinanza di Capranica.


 

DESCRIZIONE:


Il turismo “slow”, permette a chi lo pratica di godere delle bellezze del territorio grazie alla sua lentezza. Questo tipo di turista (o “pellegrino”) è molto abituato all'utilizzo dei social network e diffonde la conoscenza dei luoghi che visita attraverso fotografie, blog, commenti, diari di viaggio, etc.. E’ quindi necessario dare occasioni di ricordo del viaggio ai turisti, sollecitandoli a fotografare elementi e particolari che incontrano lungo il cammino e che li fanno sentire "coinvolti" emozionalmente dall’ambiente.

Il nostro Paese diventa così: “Capranica: il paese dei…” portali della Via Francigena (portali di legno di benvenuto ai pellegrini); “Capranica: il paese dei…” murales della Via Francigena (in collaborazione con gli studenti della “Scuola Romana dei Fumetti”; “Capranica: il paese dei…” cippi segnatici della Via Francigena; “Capranica: il paese de…” le frecce segnaletiche dei Grandi Cammini internazionali; “Capranica: il paese de…” le sculture di strada.

Cronoprogramma:

-
-
-

IMPARIAMO IL CAPRANICHESE
Mini corso d’apprendimento dialettale

di Davide Carrazza

 

AREA TEMATICA:

Cultura e Sociale

MIRINO
PERSONE
des

 OBIETTIVI DEL PROGETTO:


L’obiettivo del progetto è di tramandare il dialetto dei nostri nonni in un’ottica di divertente riscoperta degli aspetti linguistici, fonetici, culturali e sociali di Capranica.


 

BENEFICIARI:


Chiunque abbia voglia di riscoprire o conoscere il dialetto capranichese divertendosi.


 

DESCRIZIONE:


Il corso durerà un paio di mesi e si articolerà in una serie di brevi lezioni (circa 6) al termine delle quali verrà rilasciato un attestato di partecipazione riportante il livello linguistico raggiunto sulla falsa riga del livello di inquadramento linguistico europeo (A1, A2, B1 ecc).

Ogni lezione sarà tenuta da un “docente” che insegnerà agli studenti un aspetto particolare del dialetto. Ad esempio ci sarà la lezione di Storia del Capranichese, di Linguistica e Fonetica, di Grammatica e Sintassi, di Lessico ecc. così da fornire un quadro più ampio ed esaustivo possibile agli apprendenti.

Come supporto sarà utilizzato materiale didattico audio visivo in cui agli anziani, e non solo, del paese daranno sfoggio delle loro capacità linguistico/dialettali. Ciò servirà per dare agli studenti il supporto sonoro ed espressivo tipico del dialetto e per aggiungere divertimento all’apprendimento.

Alle lezioni frontali saranno alternate attività di gruppo che spingeranno gli studenti a relazionarsi tra loro in dialetto, sotto l’attenta supervisione dei docenti del corso.

Alla fine del ciclo di lezioni si svolgerà una prova scritta e una orale. Questo test servirà a definire il livello linguistico raggiunto.

Alla fine di tutto ogni studente sarà in grado di articolare frasi di senso compiuto in dialetto capranichese, riproducendone la tipica cadenza e il tipico suono nasale, nonché sarà in grado di sostenere conversazioni situazionali in dialetto.

I contenuti didattici saranno forniti dal Prof. Antonio Sarnacchioli e da Marco Carrazza. Si tratta del risultato di anni di ricerche e scrupolose annotazioni sul tema. La raccolta di questo materiale è stato usato come pretesto per la creazione della pagina Facebook “Le più belle frasi del Capranichese”. Una piccolissima parte di questo sapere è stato pubblicato in pillole sulla pagina ottenendo grande successo tra gli utenti.

 

Altri Allegati:

Mini Corso di Capranichese - Davide Carrazza.pdf

 

 

 



 

 

Il Comune di Capranica attraverso il “Bilancio partecipativo” ha voluto coinvolgere i cittadini nella formazione delle scelte amministrative. Dai risultati ufficiali emerge che hanno votato, complessivamente, 372 persone. I voti validi sono stati 337, quelli nulli in quanto espressi da cittadini non residenti a Capranica 35.

 

L’Amministrazione Comunale di Capranica ci tiene a ringraziare tutte le persone che si sonno messe in gioco nel proporre un’idea per il nostro Paese, mettendo a disposizione il proprio tempo per Capranica proponendo progetti nell'interesse della collettività. Indipendentemente dal risultato è stata una bella esperienza di partecipazione che si ripeterà nel tempo.

Un ringraziamento va anche a tutte le persone che hanno partecipato esprimendo la propria preferenza e i dipendenti comunali che si sono prestati e hanno lavorato per la buona riuscita di questo progetto.

In base al sondaggio e al budget totale disponibile di € 8.000 il Comune di Capranica riconosce vincitori i seguenti progetti:

  1. Genius Loci -> copertura del 100%
  2. La robotica Educativa -> copertura del 100%
  3. Francigena Experience -> copertura del 50%

L'Amministrazione Comunale comincerà ora con la programmazione delle idee da realizzare.

Ci auguriamo che per la prossima edizione del Bilancio partecipativo ci sia ancora maggior adesione e partecipazione. 

 

In allegato la classifica di tutti i progetti:

Classifica dei progetti 2018/2019.pdf